Apple iPad Pro 12.9

iPad Pro è l’ultimo tablet presentato da Apple, che continua e modifica sostanzialmente la lineup di iPad. Apple spinge molto su questo nuovo dispositivo, ed ha infatti deciso di non presentare nel 2015 un iPad di dimensioni “normali”, probabilmente per cercare di pilotare le vendite nell’altro senso.

iPad Pro 12.9

iPad Pro 12.9


Ma iPad Pro è un dispositivo diverso da tutti gli altri tablet. Per prima cosa il prezzo di base è molto alto per un tablet e poi le dimensioni sono davvero grandi per quello che è l’utilizzo normale che si fa di un tablet. Si presenta come un sostituto dei PC, ma ha le tipiche limitazioni dei dispositivi mobile.

Prezzi e offerte di oggi

Per quanto riguarda i prezzi, qui di seguito è presente una tabella comparativa con le migliori offerte dei 5 modelli (3 solo wifi e 2 wifi+cellular), mentre vi diremo tutte le nostre impressioni nella seguente recensione.



684,92


699,00


694,00


723,80



763,20


777,00


805,89


784,01



843,71


819,89


833,17


899,00



894,39


878,89


1.166,99


894,39



977,49


946,89


977,49


983,00

Apple iPad Pro: la recensione

Eccoci quindi arrivati alla recensione del nuovo tablet, il tablet (per adesso) più grosso che ci sia in commercio.

Design ed ergonomia

Iniziamo per prima cosa dall’aspetto estetico. L’iPad Pro è visivamente molto simile agli iPad Air e agli iPad Mini, tanto che se non abbiamo punti di riferimento diventa difficile distinguerli. La principale differenza sono le dimensioni, perché trattandosi di un tablet da 12,9 pollici in diagonale ha delle dimensioni simili a quelle di un computer, sebbene sia touch.

Tenerlo in mano, con due mani, è abbastanza difficile perché è troppo largo, e anche consultarlo, mentre siamo in piedi, per cui diventa un dispositivo perfetto da utilizzare per scrivere e per usare le app. Disegnare, specie con la Apple Pencil, è molto comodo, mentre scrivere con la tastiera integrata nella cover lo è altrettanto. Menzione particolare per il suono, che è molto potente grazie ai quattro speaker messi in una posizione che è molto difficile coprire con le mani mentre lo si utilizza.

Trova il miglior prezzo e le migliori offerte

Caratteristiche tecniche

Per quanto riguarda la potenza, iPad Pro è un dispositivo davvero potente. Il processore è proprietario Apple, è un A9 (lo stesso degli iPhone 6S) ma leggermente modificato per avere un core in più, denominato quindi A9X e supportato da ben 4 GB di RAM, un quantitativo mai visto su un dispositivo mobile, che rende comodissimo usare due app in contemporanea sul tablet.

La memoria interna è di 32 GB non espandibile nel modello base, che aumenta fino a 128 nei modelli superiori. Ci sono iPad Pro senza SIM, che supportano la sola connessione Wi-Fi, ed iPad Pro che hanno una SIM e possono connettersi anche alle reti LTE.

iPad Pro integra anche il sensore di impronte digitali Touch ID, ha una fotocamera posteriore da 8 Mpixel, buona qualità nonostante sia un po’ difficile da utilizzare e una anteriore da 1,2 Mpixel.

Alcune app sono state ottimizzate per questo dispositivo, tra cui le app Office ed Adobe, che saranno molto utili a chi ha intenzione di lavorare con l’iPad Pro, e in particolare a chi lavora con la grafica, a cui la penna (non inclusa ma da acquistare a parte) Apple Pencil permetterà di disegnare a mano libera senza troppi problemi, con i tratti che vengono disegnati più grandi quanta più pressione si fa sulla penna.

Conclusione

Il nuovo iPad Pro è un dispositivo bello e potente, ma non possiamo dire che sia adatto a tutti: difficile da usare in mobilità, è utile a chi intende utilizzarlo per scrivere o disegnare, soprattutto per lavoro, e nonostante le limitazioni tecniche del sistema iOS, molto più adatto ad un iPhone che non a un dispositivo che serve a lavorare, se inizieranno ad apparire più applicazioni ottimizzate potrebbe diventare un buon dispositivo per il lavoro, in futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *