Banda minima garantita: ma a quanto va la mia Adsl?

Banda minima garantita: ma a quanto va la mia Adsl?

Banda minima garantita: ma a quanto va la mia Adsl?

Banda minima garantita: ma a quanto va la mia Adsl?
A leggere quanto sbandierato nelle promozioni, andremo velocissimi: film acquistati e scaricati in cinque minuti, dischi in un batter d’occhio, nessuna latenza nella navigazione. Eppure, alla prova dei fatti, la nostra Adsl si rivela spesso molto meno performante del previsto, e ci ritroviamo a osservare sconsolati quelle briciole di kilobyte che lentamente, troppo lentamente si accumulano nei nostri hard disk.

Trova il miglior prezzo e le migliori offerte

Molti fattori concorrono nel definire la velocità effettiva di un’Adsl: le caratteristiche di modem e router, le strutture dell’operatore, la congestione della rete.
Così, spesso il risultato non è proprio quello che ci aspettavamo.
Fortunatamente una delibera AGCOM ha imposto agli operatori di specificare la velocità minima garantita per ciascuna delle proprie offerte, che di norma è un quarto o un terzo di quella massima dichiarata. Ed è già qualcosa, ma ancora non basta.
Ma se non si è ancora sicuri delle prestazioni della propria linea, come si fa a fare una prova concreta, eventualmente scegliendo di cambiare operatore se quello attuale non ci soddisfa?
E come si fa ad essere certi di trovare un servizio migliore o di non ritrovarsi in una situazione peggiore di prima? La soluzione più intelligente è effettuare uno speed test, come quello proposto da SosTariffe.it, cioè di verificare prima di tutto la velocità della connessione che si possiede, e poi qual è l’operatore più veloce del proprio comune.
In questo modo, finalmente, basta brutte sorprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *