Come riconoscere i processori Intel Core di generazione 5?

I processori Intel di quinta generazione, denominati Broadwell, sono i processori rilasciati tra la fine del 2014 e l’inizio del 2015, entro la prima metà. Comprendono i processori Intel Core i3, i5, i7 e la serie M.

Come riconoscere i processori Intel Core di generazione 5?

Come riconoscere i processori Intel Core di generazione 5?


In questo articolo cercheremo di capire che processori sono ma, soprattutto, da che cosa riconoscerli, per evitare che acquistando, ad esempio, un computer con processore i5 vi venga fornito quello di una generazione diversa da quella per cui state pagando, solitamente in negativo.

Quali caratteristiche hanno i processori di quinta generazione?

Il principale vantaggio della quinta generazione di processori Intel rispetto alla quarta è stato il guadagno nel rendering 3D, il che è una cosa utile sia per chi usa i processori per il lavoro (stampa 3d, rendering), sia per chi li usa nei videogiochi, che hanno così prestazioni migliori. Per la parte dei PC portatili, è stata data molta attenzione alla batteria, per cui al risparmio energetico senza andare a scapito delle prestazioni.

La GPU di questi processori va dalla Intel HD 5500-5600 alla Intel iris 6200, e tutti i processori hanno 14 nm come architettura Per la prima volta, perché non era così nella generazione precedente.

Come si riconoscono i processori Intel di quinta generazione?

Il processore si riconosce dal numero di codice che ha, e che si può trovare sia nelle specifiche del computer prima dell’acquisto, sia una volta che abbiamo il computer (magari per cambiare la scheda madre) tramite le informazioni relative all’hardware.

Trova il miglior prezzo e le migliori offerte

Il codice è composto dal nome del processore (ad esempio, Intel Core i7) e da una serie di numeri di cui il primo è il 5, che indica la generazione. Ad esempio, è possibile trovare un processore di nome Intel Core i5 – 5675R, dove il primo 5 (dopo i5) è il numero che bisogna guardare per identificare la generazione.

Anche la lettera è importante per avere informazioni ulteriori. Infatti, a seconda della lettera che troviamo ci può essere una C o una R (che indicano le prestazioni migliori, come il modello che abbiamo preso ad esempio) per i computer desktop, una H o una HQ (quad-core) per indicare la grafica ad elevate prestazioni sui portatili, e infine una U che, sui portatili, indica prestazioni minori ma basso consumo energetico.

I numeri che si trovano tra l’indicatore della generazione e la lettera o le lettere (in questo caso 675) indicano solamente piccole differenze del modello, insomma sono un marchio di fabbrica Intel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *