Galaxy TabPro S

La linea di confine che separa i tablet dai computer portatili si fa sempre più sottile con il passare del tempo, e possiamo vederlo molto bene con uno dei nuovi tablet proposti da Samsung, il Samsung Galaxy TabPro S. Con Windows 10 nella versione Home e un’elevata potenza è a tutti gli effetti un computer, e sfida direttamente i Surface di Microsoft, i primi tablet che hanno intrapreso questa strada dal punto di vista professionale. Come si comporterà?

galaxy tab pro s

galaxy tab pro s

Le migliori offerte per Samsung Galaxy TabPro S

Iniziamo con il parlare un attimo dei prezzi del Galaxy TabPro S. Il tablet non è un dispositivo da svago ma da lavoro o, al massimo, da studio, per cui il costo rimane molto elevato; in ogni caso i negozi online offrono una serie di offerte interessanti rispetto al listino Samsung, che potete vedere nella tabella seguente per risparmiare qualcosa sull’acquisto.



629,00


640,39


734,97


679,00

Samsung Galaxy TabPro S: le caratteristiche e le differenze con altri tablet Pro

Il Samsung Galaxy TabPro S è un tablet che si utilizza come un computer, e che ha quindi un obiettivo di utilizzo di tipo professionale.

Per prima cosa, infatti, si notano le dimensioni, perché con 12 pollici di diagonale si capisce che non si tratta di un prodotto da usare in casa ma di qualcosa che serve per lavorare, con un così grande schermo. La tastiera, che fa anche da cover, inoltre è inclusa nel prezzo, così come è inclusa la licenza per Windows 10 Home, per cui un sistema operativo completo, e non limitato come quello che troviamo sui tanti tablet Android che ci sono in giro o su iPad Pro di Apple, che nonostante la parvenza professionale rimane sempre un dispositivo con software mobile.

Il processore non è paragonabile, per potenza, a quello dei cellulari o dei tablet con Android, perché bisogna considerare che un computer ha una struttura completamente diversa da un tablet, per cui la potenza è molto minore, è vero, ma questo non è determinante nell’utilizzo delle applicazioni.

Del resto, applicazioni potenti (Photoshop, Premiere, i giochi) si usano su un computer migliore, non su un dispositivo del genere, per cui la sua funzione è quella di usare al meglio i servizi cloud e programmi da lavoro come Word, Excel, programmi gestionali delle aziende, servizi per la Pubblica Amministrazione (ad esempio si può collegare i lettori di carte per la firma digitale, cosa che con i dispositivi mobile non si può fare). Insomma, tutto quello che c’è per Windows si può utilizzare da questo tablet, il che è un grande vantaggio.

Trova il miglior prezzo e le migliori offerte

Tuttavia, la potenza di Samsung Galaxy TabPro S è inferiore a quella dei Surface Pro di Microsoft, sia per Ram (4 GB effettivamente sono pochi) che per processore. Samsung ha fatto tutto questo per aumentare la durata della batteria, che garantisce così ben 10 ore di lavoro, molte più delle quasi-otto che permette di avere il Surface. Insomma, dobbiamo fare una scelta: meno potenza e batteria migliore o più potenza e batteria peggiore? Tutto dipende per quante ore di fila utilizziamo il dispositivo, per cui è una scelta del tutto personale.

Lasciamo perdere poi le fotocamere, poco potenti ma del tutto marginali su un tablet del genere, e segnaliamo invece la presenza della connessione Bluetooth, che lo rende compatibile con vari accessori tra cui un pennino apposito (non è però la S Pen di Samsung) e i 128 GB di memoria interna che sono un buon quantitativo, anche se per i lavori più intensi un computer, oppure un hard disk esterno (con cui il tablet è compatibile) può fare davvero comodo.

Scheda tecnica

Le specifiche relative al Samsung Galaxy TabPro S potete trovarle nella scheda tecnica qui di seguito. L’importante è non giudicare queste indicazioni con la mentalità “da smartphone”, perché qui siamo davanti ad un dispositivo differente, mentre dobbiamo guardarle come se stessimo comprando un notebook.

  • Diagonale: 12 pollici
  • Risoluzione: 2160 x 1440 pixel
  • Sistema operativo: Windows 10 Home
  • Processore: 2,2 Ghz Dual-Core
  • Memoria Ram: 4 GB
  • Memoria interna: 128 GB (non espandibili)
  • Fotocamere: 5 Mpixel (posteriore), 5 Mpixel (anteriore);
  • Bluetooth: 4.1
  • NFC: No
  • Supporto S Pen: No (ma è disponibile a parte un pennino Bluetooth apposito)
  • Dimensioni: 198.8 x 290.3 x 6.3 mm
  • Peso: 693 g (a parte la tastiera)
  • Capacità batteria: 5200 mAh

Conclusione

Il Samsung Galaxy TabPro S è un ottimo dispositivo per chi vuole utilizzare i tablet e la loro comodità (di trasporto, soprattutto) per ragioni di studio o professionali. Sbaraglia sicuramente iPad Pro di Apple, non tanto per caratteristiche tecniche quanto per le limitazioni (iPad Pro è un iPhone molto, molto grosso, mentre questo è un computer), e si pone come una buona alternativa a Surface Pro di Microsoft.

Tra questi ultimi due, la differenza fondamentale è che il Surface è più potente, mentre il Galaxy dura di più in termini di ore. Una differenza che non ci permette di definire uno migliore dell’altro, perché tutto dipende dall’uso che ne facciamo, in quanto se lavoriamo in mobilità, non abbiamo sempre una presa a disposizione (altrimenti non sceglieremmo un tablet), e spesso facciamo più di otto ore al giorno, il Samsung Galaxy TabPro S diventa una scelta quasi obbligata rispetto al Surface Pro.



629,00


640,39


734,97


679,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *