iOS 10: ecco le novità del nuovo sistema operativo per iPhone e iPad

Nella giornata di ieri, una delle società tecologiche più importanti del mondo, Apple, ha tenuto una conferenza annuale dedicata agli sviluppatori, nell’ambito di un progetto che durerà circa una settimana. Nel corso di questa riunione di apertura, come di consueto, sono stati presentati i nuovi sistemi operativi Apple che ci accompagneranno per l’ultima parte del 2016 e la prima del 2017.
novità Apple

Sono WatchOS, MacOS (che cambia nome, partendo da OSX), TvOS della Apple TV e chiaramente iOS, che arriva alla sua decima versione iOS 10.

Quest’ultimo è sicuramente il sistema più ricco di novità e anche quello che ci interessa maggiormente, essendo il sistema operativo che si trova su tutti gli iPhone e gli iPad. Purtroppo per chi ha un tablet, le novità sono davvero pochissime, mentre per chi cerca un aggiornamento per iPhone troverà pane per i suoi denti.

Ecco quali sono le novità maggiori.

Le notifiche

In generale, il sistema di notifiche e di menu ha subito un aggiornamento, soprattutto grafico. Adesso l’iPhone si accenderà quando lo solleveremo, senza dover premere nulla, e potremo leggere le notifiche con il 3D Touch, per vederne un’anteprima.

Avremo a disposizione molti nuovi menu che si apriranno scorrendo a destra e a sinistra, così da avere accesso a tantissime opzioni direttamente dalla schermata di blocco del dispositivo.

Siri

La seconda novità è probabilmente la più interessante tra quelle presentate. In pratica, si tratta della possibilità per gli sviluppatori di avere accesso a Siri e di integrarlo nelle singole applicazioni.

Questo significa che Siri potrà, ad esempio, inviare un messaggio su Whatsapp, cercare un documento in Word, creare un evento in FantastiCal: indubbiamente, una delle novità più attese e più importanti, che permetteranno di usare l’assistente a tutto tondo.

La tastiera

La tastiera migliora semplicemente i suggerimenti QuickType, quelli che appaiono sopra alla tastiera stessa. Oltre alle parole, ci verranno restituite risposte più intelligenti; ad esempio, se qualcuno ci chiede per messaggio il mpnumero di telefono di Marco, la risposta sarà tra i suggerimenti.

Interessante, ma vedremo quanto funzionerà.

Foto

Anche l’app Foto è stata migliorata, ed essenzialmente migliora il sistema con cui vengono catalogate le fotografie. Foto riconoscerà i volti e gli oggetti, per cui potremo cercare “Tutte le foto in cui c’è Martina” e “Tutte le foto con un cavallo”.

Trova il miglior prezzo e le migliori offerte

Anche la visualizzazione è migliorata, e le foto sono messe come un collage e diventano più piacevoli da guardare. Si possono anche creare rapidamente video fotografici senza bisogno di iMovie.

Mappe

Le novità riguardanti l’app Mappe riguardano solamente un miglioramento grafico, e il fatto che l’app prenderà in considerazione il traffico per dirci il percorso più veloce.

Inoltre saranno disponibili le estensioni, mini-app che gli sviluppatori potranno inserire in Mappe ed aumentarne le funzioni.

Musica

L’app Musica essenzialmente è stata ridisegnata. Nonostante la presentazione sia stata davvero lunghissima, non c’è davvero nulla di più.

News

L’app News ha un nuovo design, può inviare notifiche e ci permette di leggere al suo interno giornali e riviste che arrivano dalle app. Novità interessanti, se non fosse che in Italia News non c’è…

HomeKit

Si aggiorna anche il kit per utilizzare i dispositivi domestici, insomma il sistema di sviluppo per la domotica.

Gli elettrodomestici si potranno controllare adesso dal Centro di Controllo, oppure potremo chiedere a Siri di accenderli/spegnerli o di utilizzarli in un modo che cambia in base all’elettrodomestico.

Telefono

La penultima novità riguarda l’app Telefono, che si arricchisce di alcune funzionalità come la trascrizione della segreteria telefonica e il riconoscimento delle chiamate SPAM.

Ma, soprattutto, le chiamate da app terze come Whatsapp o Facebook adesso avranno la grafica della telefonata e non saranno più notifiche.

Messaggi

Infine, l’app Messaggi si arricchisce di una serie di funzionalità, anche belle: la possibilità di inviare disegni, animazioni, gli sfondi animati, potremo decidere la velocità di comparsa del messaggio in arrivo…

Tutte cose interessanti, se non che basta guardare il nostro iPhone per vedere quante persone usano Messaggi e quante usano Whatsapp. Per cui…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *