Apple iPad Air 2

iPad Air 2 è l’ultimo modello di tablet di dimensioni standard presentato da Apple alla fine del 2014. Si tratta di un prodotto ancora molto attuale, e reso interessante dal fatto che Apple non ha presentato un successore, un ipotetico iPad Air 3, nel 2015 (però non ha nemmen abbassato il prezzo di listino come succedeva tutti gli anni….).

Apple iPad Air 2

Apple iPad Air 2

Offerte di oggi

In questo articolo andremo a recensire questo dispositivo, ricordando però che se Apple non ha ribassato il prezzo, essendo un dispositivo datato si trovano una serie di offerte sui vari negozi online, offerte che ne rendono l’acquisto molto interessante, come potete vedere nella tabelle in seguito (per vedere le caratteristiche complete di ogni promozione cliccate su “maggiori dettagli” (in ordine prima troverai i modelli solo wifi da 32 e 128Gb e poi i 4G da 32 e 128GB).



1.019,01



486,40


503,35


486,99


680,00




599,00


582,98


670,66

Garanzia Italia o Europa?

Alcune offerte delle tabelle sopra si riferiscono ad iPad Air 2 venduti con garanzia europea: se volete saperne di più vi consiglio d legger l’articolo “Quale la differenza tra garanzia Italia ed Europa?

Recensione di iPad Air 2

L’iPad Air 2 è un tablet di dimensioni standard, con una diagonale di 9,7 pollici, adatto sia all’utilizzo in mobilità che all’utilizzo professionale: vediamo che cosa offre e quali sono le sue caratteristiche.

Design ed ergonomia

Il design di questo dispositivo è molto minimale, in pieno stile Apple. Sul retro non compare praticamente nulla se non una grande mela a specchio e una banda in plastica per i modelli con connessione mobile, ed è realizzato in alluminio, in tre colorazioni diverse (grigio, argento, oro).

Ha due speaker nella parte inferiore, e i tre tasti fisici Home, che integra anche il lettore di impronte digitali, tasto di accensione e tasti volume, mentre sparisce il tasto per bloccare la rotazione o ammutolire il dispositivo.

Trova il miglior prezzo e le migliori offerte

L’iPad si riesce anche a tenere una mano sola (io ci riesco, ma ho le mani grandi) ma sicuramente non è il modo più comodo di utilizzarlo. È invece molto leggero, pesando circa 400 grammi.

Caratteristiche tecniche

L’iPad Air 2 è piuttosto potente, in quanto integra un processore A8X, di potenza superiore rispetto a quella dell’iPhone 6 ma inferiore rispetto a quella di iPhone 6 Plus/iPad Pro, supportato da 2 GB di RAM.

La memoria interna non è espandibile, ma il dispositivo è disponibile in tre tagli di memoria diversa che sono 16, 64 e 128 GB. Sono inoltre disponibili due fasce di modelli, una con la sola connettività Wi-Fi e una con la connettività LTE in aggiunta a quella wireless, che consente quindi di navigare in mobilità senza alcun problema.

Lo schermo è molto bello, in risoluzione Retina nonostante i colori non siano obiettivamente brillanti (nulla a che vedere con i tablet Samsung, ad esempio). Lo schermo può essere utilizzato per visualizzare le foto e i video scattati con la fotocamera da 8 Mpixel integrata, che è anche in grado di registrare video Slow Motion a 120 FPS, quindi anche per registrare video Full HD di buona qualità.

Per il resto, vale la pena di menzionare il nutrito comparto di applicazioni iOS che si trovano su App Store, tra cui alcune come le app Office, Adobe, Pixelmator, iMovie di Apple, Pinnacle Studio. Applicazioni che possono nella maggior parte dei casi essere utilizzate su iPad Air 2 anche affiancate, cosa che non succede sugli iPad di generazioni precedenti perché non hanno la potenza necessaria.

Conclusione

Nonostante sia un dispositivo presentato più di un anno fa, iPad Air 2 si dimostra sempre un ottimo tablet. È un dispositivo comodo da utilizzare, della dimensione giusta sia per portarlo in giro che per usarlo in casa, e le app sono ancora ottimizzate e funzionano molto bene, merito anche dell’assenza di un suo successore.

I 2 GB di RAM permettono di far funzionare bene anche due applicazioni affiancate, utili per chi lavora quando deve leggere e scrivere in contemporanea, e su App Store si possono trovare tutte le app necessarie alle varie attività. Peccato solo che Apple abbia scelto di non abbassare il prezzo, che avrebbe reso l’acquisto più conveniente e abbassato ulteriormente anche le varie offerte nel mercato del nuovo e dell’usato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *