Processore Intel Core di settima generazione: come riconoscerli?

Processore Intel Core di settima generazione: come riconoscerli?

Processore Intel Core di settima generazione: come riconoscerli?


I processori Intel di settima generazione sono, all’inizio del 2017, la famiglia di processori che intel sta commercializzando. La settima generazione è iniziata dalla metà del 2016 in poi, ma anche altri processori faranno parte di questa famiglia e verranno presentati nella prima metà del 2017.

I processori di settima generazione hanno architettura a 14 nm, come quelli di sesta e di quinta generazione, e il loro nome è Kaby Lake, che indica tutti i processori di questa generazione; per il momento ne fanno parte gli Intel Core i3, i5 ed i7 ovviamente di settima generazione.

Quali sono le migliorie dei processori di settima generazione

I cambiamenti principali di questa generazione si trovano nei cosiddetti “turbo boost”, la potenza massima che il processore può raggiungere, per brevi periodi di tempo, per fare calcoli particolarmente complessi, mentre da un altro lato si è dedicata attenzione alla multimedialità deputando una parte del processore solamente a gestire questa caratteristica.

La velocità di calcolo per i processori Kaby Lake aumenta di 1,7 volte rispetto alla generazione precedente, mantenendo però gli stessi consumi energetici della sesta generazione.

Trova il miglior prezzo e le migliori offerte

Come riconoscere un processore Intel di settima generazione

Riconoscere un processore Intel di settima generazione è quantomai importante, e questo perché non tutti i processori sono ancora disponibili, al momento, per cui è plausibile che le informazioni che abbiamo adesso non siano adattabili al prossimo futuro. In ogni caso, il metodo di lettura dei codici seriali dei processori lo abbiamo già, e non cambierà se non all’arrivo dell’ottava generazione.

Il codice per un processore di settima generazione è del tipo Intel Core i3 – 7Y75, diversa rispetto alle generazioni precedenti.

La prima parte del codice indica il modello di processore, mentre la seconda parte è così suddivisa:

  • Il primo numero indica la generazione, che in questo caso è 7. Tutti i processori di settima generazione iniziano con il numero 7.
  • Poi troviamo una lettera, che indica la tipologia di processore; per adesso (Dicembre 2016) possono essere solamente due, U ed Y, che indicano entrambe il risparmio energetico (U consuma meno di Y). Non abbiamo informazioni di altre lettere, che però potrebbero essere rese note nei prossimi mesi.
  • Le ultime cifre, che possono essere due o tre e in questo caso sono il 75, sono semplicemente il numero di serie di quel processore specifico.

Questa legenda, però, non è completa in virtù del fatto che nei prossimi mesi usciranno altri processori Intel, che quindi potrebbero aggiungere altre lettere al codice che avrebbero interpretazioni diverse da quelle attuali; ma di questo non sappiamo ancora nulla, precisamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *