Spotify per tablet e smartphone, c’è il sorpasso sui PC

Spotify per tablet e smartphone c'è il sorpasso sui PC

Spotify per tablet e smartphone c’è il sorpasso sui PC


Spotify per tablet e smartphone, c’è il sorpasso sui PC
Se c’era bisogno di un nuovo dato per comprendere quanto tablet e smartphone, e cioè i dispositivi mobile, stiano avendo il sopravvento su apparecchi “statici” come il personal computer, arriva anche quello di Spotify, il più noto servizio streaming di musica al mondo.

Smartphone e tablet compongono infatti, secondo i dati della stessa Spotify, il 52% dei consumatori (rispettivamente con il 42% e il 10%), mentre il PC è fermo al 45%. Solo il 3%, infine, per chi usa il riproduttore presente sul sito.
A permettere questo sorpasso c’è stata sicuramente l’introduzione della possibilità di ascolto gratuito anche su smartphone e tablet, anche se in modalità casuale. E lo streaming musicale “mobile” potrebbe crescere ancora se Apple, come pare, lancerà nei prossimi mesi il suo servizio per iPad e iPhone.

Trova il miglior prezzo e le migliori offerte

Tablet e smartphone sono dispositivi usati non solo fuori, ma anche tra le mura domestiche: Internet mobile, quindi, e ADSL consumer casalinga, perché è facile portarsi dietro nelle varie stanze il proprio tablet e usare i suoi altoparlanti – sempre più sofisticati – per la riproduzione musicale, o magari collegarlo alla rete wireless con lo stereo del salotto e comandare le proprie playlist in un batter d’occhio, via touchscreen. Per conoscere le migliori offerte per 4G e ADSL casa, basta affidarsi al comparatore di SosTariffe.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *